Mirage

Coreografie di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico

Balletto nella più attuale espressione di Jazz contemporaneo.
Le dune del deserto nascondono gli accampamenti nomadi dove la competizione degli uomini e la lotta per il potere e per il possesso di una donna sono lo spettacolo della loro vita, e non sempre il più debole soccombe.
La condanna è l’abbandono alla natura di quei luoghi e solo avendo una forte fede nel proprio essere, si può arrivare a credere nell’immagine di una donna, quale fonte di vita, per sopravvivere e vincere anche quel deserto.