Malgré Tout

Coreografie di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico

Rappresentato per la prima volta a Roma, al Teatro Olimpico, il 17 maggio del 1981, “Malgré tout” narra di una catastrofe di imprecisata origine e di alcuni sopravvissuti che caparbiamente ritentano la loro originaria avventura.

Lentamente ritrovano se stessi, l’altro, gli altri, l’Amore, la fede, ma anche la gelosia, la volontà di possesso, l’invidia, la violenza e la feroce capacità di uccidere. Così, malgrado tutto la spirale dell’esistenza riprende, ma questa volta nel segno della speranza, nel simbolo eterno di un fiore.

Il balletto è stato programmato a Praga al Teatro Nazionale, al Cairo al Teatro dell’Opera con il titolo di “In Spyte Of Everything”. Con il titolo originale “E=mc²” è stato inoltre rappresentato nell’ambito del Festival Mediterraneo al Teatro Strehler, Teatro d’Europa.